A- A A+ SHOP LINES.IT

La ginnastica per contrastare l’incontinenza, per lui e per lei

Vediamo insieme qual è la migliore ginnastica per attenuare i disturbi dell’incontinenza: dai famosi  esercizi di Kegel, alla ginnastica perineale, coi suoi esercizi semplici ed eseguibili da tutti.  Anche a casa. Comodo, no?

La prima cosa da fare per cominciare ad eseguire la ginnastica per attenuare l'incontinenza è imparare a riconoscere quali sono i muscoli da contrarre e quindi da potenziare: in questa prima fase sarebbe bene farsi assistere da uno specialista, che aiuterà ad eseguire gli esercizi nella maniera più corretta, mettendo in gioco i muscoli giusti. In generale si può dire che i muscoli da contrarre sono quelli che si usano quando si vuole interrompere il flusso di urina.

Guarda i video con gli esercizi da fare in casa

Esercizi per il pavimento pelvico: Risveglio della muscolatura

Le diverse tecniche per allenare il pavimento pelvico

I più noti sono gli  esercizi di Kegel, che servono a rafforzare i muscoli del pavimento pelvico per prevenire e per attenuare il problema dell'incontinenza, soprattutto di quella da sforzo. Per cominciare a vedere i primi risultati è necessario eseguirli con costanza e in maniera corretta per qualche mese. Per svolgere al meglio questi esercizi le donne possono utilizzare dei coni vaginali, cioè dei piccoli pesi da inserire nella vagina per fortificare i muscoli del pavimento pelvico.

Il  biofeedback è invece una tecnica che permette di controllare e misurare le contrazioni dei muscoli coinvolti negli esercizi ed è particolarmente utile sia per imparare ad eseguire gli esercizi correttamente sia per permettere allo specialista di capire le effettive condizioni dei muscoli sollecitati.

L' elettrostimolazione, infine, è una tecnica per rinforzare i muscoli del pavimento pelvico tramite degli elettrodi inseriti nella vagina o nell'ano che rilasciano piccoli impulsi elettrici per stimolare i muscoli interessati a contrarsi e rilassarsi. Questo metodo è del tutto indolore per il paziente e può aiutare soprattutto in caso di vescica iperattiva.

Alcuni esercizi per attenuare l'incontinenza

Ci sono alcuni semplici esercizi che permettono di rafforzare i muscoli del pavimento pelvico migliorando il controllo della vescica e dell'intestino. Sono movimenti che vanno eseguiti in maniera corretta, individuando i muscoli giusti da allenare e ripetendo gli esercizi più volte al giorno con costanza. Vediamo alcuni esempi:

Esercizio 1: Uno degli esercizi di Kegel più semplici consiste nel contrarre la muscolatura pelvica come se si stesse fermando il flusso di urina, tenerla contratta per circa cinque secondi e poi rilasciare la muscolatura. L'esercizio andrebbe ripetuto 10 volte per due volte al giorno.

Esercizio 2: Contrarre e tirare verso l'interno i muscoli che circondano l'ano e l'uretra, contare fino a cinque e poi rilasciare la muscolatura. L'esercizio andrebbe ripetuto 8-10 volte. 

Esercizio 3: Eseguire 5-10 contrazioni della muscolatura pelvica veloci e decise. L'esercizio andrebbe ripetuto 4 o 5 volte al giorno.

Prodotti che ti potrebbero interessare su shop LINES. Tutti con spedizione gratuita sempre!

Ti potrebbero interessare anche

prolasso vescicale
Prolasso vescicale, quando la vescica perde la sua posizione anatomica
incontinenza urinaria sforzo consigli
Incontinenza urinaria da sforzo: come affrontarla
muscoli pelvici deboli sintomi
Muscoli pelvici indeboliti dopo il parto, come riconoscere i sintomi

Articoli piu letti

cistite perdite urina
Cistite e perdita di urina nelle donne, cosa c’è da sapere
cistite maschile sintomi
Cistite maschile, i sintomi e cosa fare per alleviarli
urinare poco e spesso
Urinare poco e spesso, perché succede e quando rappresenta un sintomo
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi