A- A A+ SHOP LINES.IT

Perdite urinarie, le cause più diffuse per gli uomini

Quello delle perdite urinarie è un problema che riguarda sia le donne sia gli uomini, anche se la popolazione maschile risulta meno colpita. Anche le cause dell'incontinenza maschile sono diverse da quelle dell'incontinenza femminile: per gli uomini i principali fattori che determinano le perdite di urina sono l'avanzare dell'età, problematiche che riguardano il trattamento chirurgico della prostata e infiammazioni alle vie urinarie.

Anche per quanto riguarda gli uomini ci sono diversi tipi di incontinenza: incontinenza da sforzo, incontinenza da urgenza incontinenza mista ed occasionalmente incontinenza da rigurgito, che possono essere ricondotte a diverse cause.

In particolar modo, l'incontinenza da sforzo negli uomini è spesso causata da un intervento chirurgico alla prostata, come ad esempio la prostatectomia radicale, ovvero l'asportazione totale della prostata. 
Le cause ostruttive dell'incontinenza maschile, invece, sono di solito associate all' ipertrofia prostatica , cioè un ingrossamento di questa ghiandola che, se non diagnosticato, può portare ad un'ostruzione allo svuotamento. Questo porta ad un accumulo di urina nella vescica e quindi alla perdita continua di urina goccia a goccia.

Le infezioni del tratto urinario possono comportare bruciore durante la minzione , necessità di urinare spesso e con urgenza e a volte episodi in incontinenza causati dalle contrazioni improvvise e incontrollabili della vescica. Queste contrazioni involontarie possono verificarsi anche per cause neurologiche determinate da malattie o lesioni del sistema nervoso (ictus, morbo di Parkinson, sclerosi multipla, tumore al cervello e così via).

L'età può costituire un fattore di rischio importante: con l'avanzare degli anni, infatti, anche la vescica, l'uretra e i muscoli e i tessuti del pavimento pelvico invecchiano e possono cominciare a funzionare meno bene, così come la presenza di altri problemi di salute può influire sul sistema vescico – sfinterico.

Ci sono anche con cause che scatenano l'incontinenza urinaria maschile non associate a specifiche patologie. Tra queste alcuni fattori legati allo stile di vita, quali il fumo,  l'assunzione di caffeina, di bevande gassate o di alcuni tipi di alimenti, il sovrappeso, l'obesità e l'assunzione di alcune categorie di farmaci possono influire negativamente sul problema.

Prodotti che ti potrebbero interessare su shop LINES. Tutti con spedizione gratuita sempre!

Ti potrebbero interessare anche

urinare poco e spesso
Urinare poco e spesso, perché succede e quando rappresenta un sintomo
cistite maschile sintomi
Cistite maschile, i sintomi e cosa fare per alleviarli
visita urologica maschile
Visita urologica maschile, come si svolge

Articoli piu letti

cistite perdite urina
Cistite e perdita di urina nelle donne, cosa c’è da sapere
cistite maschile sintomi
Cistite maschile, i sintomi e cosa fare per alleviarli
urinare poco e spesso
Urinare poco e spesso, perché succede e quando rappresenta un sintomo
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi