A- A A+ SHOP LINES.IT

Incontinenza e neomamme

incontinenza urinaria post parto
Incontinenza post parto, gli esercizi per allenare il perineo

A prescindere da quanto dura l’incontinenza post parto, esistono diversi rimedi per attenuarla senza dover necessariamente ricorrere ai farmaci. Gli esercizi per allenare il perineo, ad esempio, sono molto utili per migliorare il comune problema dell'incontinenza post parto e si possono fare comodamente a casa propria, basta conoscerne le tecniche e riprodurle con attenzione e precisione.

stimolo urinare spesso gravidanza
Urinare spesso in gravidanza, come gestire lo stimolo
Le future mamme lo sanno bene: fin dai primi mesi di gravidanza lo stimolo ad urinare si presenta sempre più spesso. All’inizio è tutta colpa dell’aumentata quantità di progesterone tipica della gestazione: questo ormone, tra le altre cose, ha infatti un effetto “rilassante” sulla muscolatura della vescica, che perde così tono. Con il procedere dei 9 mesi e l’inevitabile aumento di peso, la pressione su questa zona così delicata cresce esponenzialmente e l’esigenza di andare in bagno diventa sempre più frequente. Per fortuna esistono alcuni rimedi per gestire lo stimolo: scopriamoli insieme
incontinenza perdite gravidanza
Incontinenza in gravidanza e perdite post parto, cosa fare?
L’incontinenza urinaria in gravidanza è un disturbo che colpisce la maggior parte delle future mamme, in particolar modo durante le ultime settimane prima del parto. E’ possibile che le piccole perdite involontarie di urina si presentino anche nelle prime settimane post parto, spesso causate da piccole sollecitazioni come uno starnuto o una risata. Nella maggior parte dei casi questi tipi di incontinenza urinaria si risolvono da soli, gli esercizi di Kegel possono però aiutare a riprendere il controllo della propria vescica.
muscoli pelvici deboli sintomi
Muscoli pelvici indeboliti dopo il parto, come riconoscere i sintomi
Sei una neo-mamma? Se dopo il parto ti sei accorta di avere piccole perdite involontarie di urina, sappi che avere i muscoli pelvici indeboliti dopo il parto è abbastanza normale: la gravidanza e il parto naturale, infatti, sottopongono ad un forte stress questa delicata muscolatura. I sintomi dell'indebolimento del pavimento pelvico dopo il parto sono riconoscibili abbastanza facilmente: tra questi ci sono piccole perdite di urina quando si starnutisce, si ride, si solleva un peso o si fa un piccolo sforzo, la difficoltà ad interrompere il getto urinario e una sensazione di fastidio o di pesantezza nella zona perineale.
igiene intima post parto
Igiene intima post parto e perdite di urina

Le mamme sanno bene che l’igiene intima dopo il parto richiede particolare attenzione e delicatezza. In particolare nelle prime settimane il corpo è impegnato a ristabilire il normale equilibrio e possono verificarsi necessità di urinare spesso o perdite di urina legate al rilassamento dei muscoli pelvici e addominali. 

urinare spesso gravidanza
Perché in gravidanza si urina spesso di notte

Può capitare che la necessità di urinare durante le ore notturne sia frequente in gravidanza. 
Vi spieghiamo perché durante la gestazione, il bisogno di dover fare pipì in qualsiasi ora del giorno e della notte e ovunque vi troviate si fa impellente.

minzione involontaria post parto
Minzione involontaria post parto, come alleviare e gestire il disturbo

Tra i disturbi frequenti nel post parto, i problemi urinari sono molto diffusi: a volte si tratta della difficoltà nel trattenere l’urina. Possono comparire bruciori fastidiosi. Spesso il problema si risolve da solo, ma alcuni esercizi per tonificare la muscolatura sono consigliati. 

Prevenire incontinenza
Prevenire l'incontinenza: il ruolo dell'ostetrica per le future mamme

Uno dei problemi a cui le neo mamme vanno incontro è quello dell'incontinenza urinaria da sforzo, una condizione che si può verificare dopo uno o più parti naturali e che spesso è solamente transitoria.

pavimento pelvico dopo parto
Come cambia il pavimento pelvico dopo il parto

Quando si diventa mamme è normale avvertire dei cambiamenti nel proprio corpo; uno di questi potrebbe riguardare una muscolatura forse poco nota ma molto importante: come cambia il pavimento pelvico dopo il parto

Esercizi addominali benefici post parto
Esercizi addominali: i benefici post parto

La ginnastica ipopressiva è una forma di allenamento elaborata dal dottor Marcel Caufriez. Nonostante sia poco conosciuta al grande pubblico, comprende esercizi molto utili alle neo mamme per tonificare tutto il corpo e, soprattutto, per far tornare in piena forma il pavimento pelvico messo a dura prova dalla gravidanza e dal parto.

Cistite post parto
Cistite post parto

Non è raro soffrire di cistite post parto: si calcola infatti che le neo mamme che contraggono questa fastidiosa infezione alle vie urinarie siano circa 3 su 10. Soprattutto se si sta allattando il proprio bambino è importante parlarne con il proprio medico per individuare il batterio responsabile e di conseguenza la terapia più adatta.

Cistite gravidanza
Cistite e gravidanza

La cistite in gravidanza è un disturbo abbastanza frequente ma assolutamente da non trascurare. In questo particolare periodo, infatti, i cambiamenti ormonali a cui va incontro la futura mamma sono responsabili di una maggiore predisposizione a soffrire di infezioni alle vie urinarie. 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi